Non saremo noi a pagare la vostra crisi! Cronache, audio, immagini di un movimento in divenire

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non saremo noi a pagare la vostra crisi! Cronache, audio, immagini di un movimento in divenire

Messaggio  Globalpr il Dom Ott 26, 2008 2:59 pm

globalproject.info/art-17446.html
Articolo completo con link, audio, immagini, video e molto altro

"Non saremo noi a pagare la vostra crisi!". E’ l’urlo di rivolta che accomuna migliaia e migliaia di studenti che occupano le strade delle loro città e bloccano il flusso di normale sfruttamento quotidiano nelle arterie della metropoli. Questo slogan racchiude tutto il senso che questo grande e nuovo movimento sta producendo per tutti: la crisi, quella che i media mainstream si ostinano a presentare sotto sotto come congiunturale, e che noi invece sappiamo essere policentrica e globale, è il contesto dove sono esplose le contraddizioni sulla formazione. insegnanti, precari della scuola, genitori, studenti medi e ancora ricercatori, assegnisti, docenti, studenti universitari fino ad arrivare ai rettori, sono oggi investiti non da una semplice scelta politica sbagliata di un governo autoritario, ma dall’incrociarsi di politiche neoliberiste che ormai non vedono più soluzioni e una crisi di sistema senza precedenti.
E’ il momento questo del pericolo e dell’occasione, e questo sembra chiaro a chi sceglie di essere moltitudine e individuo nella moltitudine oggi. Bene, noi cercheremo di trattenere il più possibile l’entusiasmo e la felicità che ci riempiono ogni volta che si materializza una voglia di rivoluzione come in questo momento, cercheremo di stare dentro alla nostra maniera, comunicando e facendo comunicare, assumendo il linguaggio scritto, audio e video come pratica da imparare da ciò che si muove, connettendo e ponendoci sempre anche delle domande. Troverete qui di seguito tutto quello che c’è sul movimento della scuola e dell’università: troppo per chi pensa che l’infosfera sia proprietà privata e logata, troppo poco per noi che osserviamo ogni volto e ascoltiamo ogni parola di questo straordinario movimento e sentiamo ciò che produce dentro: calore, fuoco, emozioni. Quando saremo capaci di trasmettere queste, allora saremmo felici, non prima. Perchè Amore e Passione sono il presupposto per la Libertà.

Globalpr
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum